Nuovo volante Tesla

Il volante delle Tesla cambia per sempre

Nuovo volante TeslaIl volante delle Tesla, così come lo conosciamo noi, cambia per sempre. Questo è quanto twittato dall'imprenditore Elon Musk.

Le Model S e le Model X non verranno più guidate con il classico volante ma da oggi in poi con il Yoke.

Il Yoke, per chi non ne fosse a conoscenza, è una cloche come quella degli aerei/astronavi.

Con una ferma e coincisa risposta "NO" Elon Musk,  ha risposto a Fred, un cliente Tesla che ha richiesto di poter riavere il classico volante al posto del Yoke nella sua Tesla.

Questa nuova caratteristica, nelle Tesla Model S e Model X è stata una delle scelte, presentate a inizio anno, che hanno fatto più storcere il naso.

Infatti per molti è stata aggiunta probabilmente alla lista delle rare pecche accompagnando le critiche sulla verniciatura della carrozzeria Tesla, che risulta essere troppo sottile e non all'altezza degli altri elementi.

 

IL NUOVO VOLANTE TESLA: IL YOKE

Nuovo volante TeslaQuesto nuovo volante nelle Tesla viene chiamato Yoke ed è simile ad una cloche, proprio come quella degli aerei, della macchine di Formula 1 e delle astronavi. La sua forma è rettangolare con l'aggiunta di angoli e la completa mancanza della parte superiore a differenza del classici volanti.

La particolare forma è teoricamente stata studiata per lasciare una visuale più ampia del cruscotto e di tutte le strumentazioni presenti rispetto alle classiche auto, questo è quanto riferito dall'azienda Fremont.

 

IL NUOVO VOLANTE TESLA: LE CRITICHE

Come fatto notare da molti clienti o aspiranti, il nuovo volante (cloche) non permette di utilizzare la classica impugnatura 10:10 che viene spesso consigliata da qualsiasi istruttore di guida e con questo in dubbio viene anche presa l'efficacia.

Oltretutto il nuovo volante non sembra particolarmente adatto a strade non standard quali sterrati e neve, ed oltre a questo sembra non essere abbastanza efficace nelle manovre rapide.

UNA NUOVA RIVOLUZIONE TARGATA ELON MUSK

A differenza di quanto descritto sopra, sembra proprio che questa nuova decisione possa dare inizio ad una vera a propria rivoluzione lasciando pensare che in un futuro, il Yoke, possa venire adottato anche da altre case automobilistiche. Anche se questo non compensa l'idea che fino a qualche giorno fa in molti pensavano che la futuristica soluzione potesse essere un dispendioso optional. Invece diventerà l'unica opzione disponibile per chi vorrà diventare un fortunato possessore di una nuova Tesla.